Accedere ai servizi della PA da smartphone


Arriva dal Ministero dell’Interno e dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato un sistema che consente di accedere ai servizi digitali della pubblica amministrazione direttamente da casa.

La soluzione in questione prevede l’utilizzo della CIE (Carta d’Identità Elettronica 3.0) e di un’apposita applicazione (già disponibile per Android e in arrivo su iOS).

Grazie a tale sistema, molti servizi digitali già offerti dalla pubblica amministrazione (come quelli previdenziali o sanitari ed anagrafici che già permettono l’accesso con la CIE) sarà possibile accedere direttamente da casa con grande semplicità.

Basterà identificarsi tramite “Entra con CIE”, senza dovere più utilizzare un dispositivo di lettura contactless collegato al computer, ma comodamente attraverso il proprio smartphone con l’applicazione “CIE ID”.

COME FUNZIONA L’APP PER ACCEDERE AI SERVIZI DIGITALI DELLA PA CON LA CIE

Una volta aperta l’app CieID, bisogna registrare la propria Carta d’Identità Elettronica inserendo il PIN di otto cifre (rilasciato per la prima metà dal Comune in occasione della richiesta di rilascio della CIE e per la seconda alla consegna della stessa) avvicinando la Carta al dispositivo mobile quando richiesto.

Una volta registrata la CIE, accedendo tramite browser Google Chrome al servizio digitale desiderato sarà possibile autenticarsi selezionando “Entra con CIE”, che aprirà automaticamente l’App CieID, con la richiesta di inserire la seconda parte del PIN e di accostare la carta al dispositivo mobile.

Conclusa l’operazione di autenticazione al servizio desiderato, sarà possibile usufruire delle funzionalità disponibili.

L’app CieID per Android può essere scaricata dal Google Play Store:

''